ROSSESE D.O.C. RIVIERA LIGURE DI PONENTE

17,50 €
Tasse incluse
Quantità

L'ultima volta che questo prodotto è stato aggiunto al carrello: 24/05/2021

account_circleInvia ad un amico
ROSSESE D.O.C. RIVIERA LIGURE DI PONENTE

ROSSESE D.O.C. RIVIERA LIGURE DI PONENTE

RIVIERA LIGURE DI PONENTE D.O.C. ROSSESE

Il Rossese, vitigno autoctono del territorio, viene coltivato con l'antico sistema ad alberello. La fermentazione è condotta alla temperatura controllata di 30°C in vasche di acciaio inox, con lieviti selezionati. Durante la macerazione della durata di 6-8 giorni, vengono eseguiti rimontaggi e délestage, per favorire l’estrazione di colore e aromi. La fermentazione malolattica e il successivo affinamento avvengono in acciaio. La messa in commercio avviene nel mese di novembre successivo alla vendemmia.

 


Scheda tecnica

Denominazione
Rossese di Dolceacqua D.O.C.
Annata
2018
Tipologia
Vino Rosso
Uvaggio
100% Rossese
Paese
Italia
Regione
Liguria
Collocazione Geografica
Ortovero (SV)
Altitudine
N.D.
Affinamento
N.D.
Temperatura di Servizio
16/18 °C
Grado Alcolico
13,0 %
Formato
0,75 cl
Bottiglie Prodotte
N.D.
Azienda
Cooperativa Viticoltori Ingauni

RIVIERA LIGURE DI PONENTE D.O.C. ROSSESE

Il Rossese, vitigno autoctono del territorio, viene coltivato con l'antico sistema ad alberello. La fermentazione è condotta alla temperatura controllata di 30°C in vasche di acciaio inox, con lieviti selezionati. Durante la macerazione della durata di 6-8 giorni, vengono eseguiti rimontaggi e délestage, per favorire l’estrazione di colore e aromi. La fermentazione malolattica e il successivo affinamento avvengono in acciaio. La messa in commercio avviene nel mese di novembre successivo alla vendemmia.

NOTE DI DEGUSTAZIONE

Colore rosso rubino con riflessi granata. Il bouquet richiama profumi di rosa, viola appassita, fragola di bosco, erbe aromatiche e liquirizia. Il gusto è morbido, caldo, armonioso, con tannini evoluti e finale amarognolo.

ABBINAMENTI

Il Rossese di Dolceacqua Superiore DOC di Maixei a tavola accompagna ottimamente carni bianche e cacciagione di piuma.

CANTINA

La Viticoltori Ingauni società Agricola Cooperativa nasce nel 1976 per iniziativa di 13 soci, che si uniscono per vinificare e commercializzare il vino più tipico della nostra zona: il Pigato. La Cooperativa ad oggi conta circa 198 soci iscritti, che sono distribuiti su un territorio della Riviera Ligure di Ponente che và dal Finalese, all’Albenganese fino al territorio di Diano Marina, CONTINUA A LEGGERE